Autumn Camp Girl resized

COVID-19: suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare ansie e paure

Il tema del Coronavirus è tornato prepotentemente al centro della nostra quotidianità.

I media ci bombardano di notizie e informazioni, non sempre corrette, che possono diventare fonte di un malessere generalizzato a cui rischiano di essere sovraesposti anche i bambini.

Come possiamo proteggerli e dar loro il giusto supporto per affrontare ansie e paure? E’ giusto o sbagliato, andare avanti cercando di mantenere una parvenza di “normalità”?

Ma soprattutto COME possiamo conciliare le nostre attività, con i fatti di cronaca che ci travolgono?

Ci siamo confrontati e lungamente intrattenuti con figure professionali legate al mondo dell’infanzia e dell’educazione (ma anche con le Famiglie ed i bambini stessi), mettendo a punto alcuni semplici accorgimenti e suggerimenti che abbiamo il piacere di condividere con tutti voi:

 

  • ESSERE UN ESEMPIO. Lo sappiamo bene, i bambini sono sono delle spugne… dei “Mini Me“… quante situazioni imbarazzanti e divertenti si sono presentate per questo motivo? Quante volte ci siamo detti “ma dove le ha sentite/imparate queste cose?” di fronte alle loro inaspettate espressioni “da adulti“? Ecco appunto! Bisogna esprimere con molta cautela le proprie emozioni negative di fronte ai bambini ed è inoltre fondamentale che siano proprio gli adulti a seguire con scrupolo le regole e i comportamenti indicati dalle istituzioni competenti, coinvolgendo i bambini a fare altrettanto. Evitate comportamenti o affermazioni che siano discriminatorie nei confronti dei contagiati o delle persone che provengono da una determinata area geografica.

 

  • DIRE LA VERITÀ. Nel modo più semplice possibile. Dare le informazioni con un linguaggio adatto alla loro età è il modo migliore per dare un senso di tranquillità e facilitare la comprensione di ciò che sta accadendo intorno. Rassicurarli parlando delle misure di sicurezza adottate, spiegare che gli adulti e soprattutto le istituzioni ed il personale medico stanno facendo di tutto per proteggerci.

 

  • APPROFONDIRE LA CONOSCENZA. I bambini sviluppano spesso molta più paura verso le cose che non conoscono. Cerchiamo di proporre ed affrontare, anche attraverso il gioco, momenti per studiare i temi scientifici legati alle caratteristiche del virus. Li aiuterà ad acquisire maggior sicurezza e comprendere maggiormente anche le indicazioni dei comportamenti da adottare. Troviamo nuovi e divertenti modi per invogliare i bambini ad avere comportamenti corretti, questo può aiutarli a rendere abituali dei piccoli gesti. Recitare una filastrocca o cantare una strofa di una canzone (della durata di c.a. 20 secondi) li aiuta a capire, insieme ai gesti naturalmente, come lavarsi le mani.

 

  • NO ALLA SOVRAESPOSIZIONE. Evitate di far trascorrere ai bambini troppo tempo davanti alla TV e Social Media. Non solo possono venir confusi da mille opinioni diverse, ma questo può creare anche un senso di rifiuto della realtà. Continuare a mostrare immagini di ospedali, mascherine e il costante aggiornamento del numero dei contagi e delle morti, non può che incrementare fantasie e pensieri negativi. Spegnete la TV, se possibile giocate con loro o portateli a fare una passeggiata (o affidateli a qualcuno di fiducia che possa darvi un supporto in questo senso), lasciate che riprendano il contatto con la Natura per un pieno di energia e serenità.

 

Ma soprattutto….

 

  • ASCOLTARE. L’ascolto è fondamentale per comprendere quale sia il loro stato emotivo, supportarli vuol dire prima di tutto stargli vicino percependo le loro preoccupazioni e le loro paure. È fondamentale capirne i bisogni prima di poter dare loro risposte adeguate o stringerli semplicemente in un immenso e rassicurante abbraccio.

 

Noi abbiamo scelto, in linea con le regolamentazioni vigenti per gli istituti scolastici e nel rispetto delle disposizioni per la protezione della popolazione, di proseguire con le nostre attività “Green Kids”.

Avremo modo di offrirvi la nostra massima professionalità, attenzione, cura e supporto nell’accudimento dei vostri bambini sia durante i nostri Camp in collaborazione con Popcorn English che per le richieste private di Babysitting ed attività “su misura”.

Non esitate a contattarci !

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest