Beautiful woman in autumn nature

5 buoni motivi per fare pace con la stagione “a cipolla”. Fuori tutti!

La natura inizia pian piano ad assumere colori dai toni caldi mentre l’aria invece si rinfresca e viene pervasa dal profumo della legna che arde nei camini. Via infradito e shorts… benvenuti calzettoni e copertina! Che diciamocelo… nonostante le calde sere d’estate, i baci a labbra salate, il mare, i giochi le fate, il fuoco, quattro risate giù al faro… “ti amo davvero ti amo lo giuro”… l’adorata copertina è di sicuro regina indiscussa della nostra vita.

  1. La naturale predisposizione al letargo è dietro l’angolo e le basse temperature non aiutano… anche se lo sappiamo tutti che per stare bene la continuità nell’attività fisica è fondamentale. Ma quello che non tutti sanno è che in realtà stare all’aria aperta soprattutto nei mesi più freschi ha incredibili vantaggi:
  2. permette di riossigenare tutti i tessuti, innesca nell’organismo meccanismi biochimici che aumentano le difese naturali. Il sistema immunitario si rinvigorisce, il corpo si rafforza, si abitua alle temperature più rigide e di conseguenza si ammala di meno
  3. fare attività durante le ore centrali, consente di prendere comunque un po’ di sole. Questo stimola la produzione di serotonina e di endorfine (gli ormoni della serenità), migliora l’umore e aiuta a prevenire l’osteoporosi grazie alla vitamina D della luce solare
  4. l’aria fresca tonifica il corpo, l’organismo diventa più reattivo e pieno di energia
  5. il freddo stimola l’attività del nostro cuore, il quale è costretto a pompare con maggiore efficienza una quantità di sangue sufficiente a mantenere costante la temperatura corporea in tutte le parti del corpo.
  6. si consumano più calorie: in un’ora di camminata con una temperatura di 5° si arriva a consumarne il doppio che con una temperatura di 20°… vuoi mettere?!

Indossate un abbigliamento tecnico adatto, scegliete capi protettivi ma traspiranti e vestitevi a strati.

Mani, testa, naso e orecchie vanno protetti dal freddo in modo adeguato. Guanti, cappello, crema protettiva e occhiali da sole (obbligatori in caso di attività sulla neve).

Forza, bando alla pigrizia! Giù dal divano, via la copertina, (almeno per un po’) e uscite ad allenarvi! Non dimenticate la vostra curiosità, un cuore aperto e l’amore ed il rispetto per la natura 😉

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest